ASTcarINT.bmp (124254 byte)

Comunicato stampa


Appello per una ricorrenza

1798 - 1998


30/07/97

Tra centocinquanta giorni inizia l’anno bicentenario della nascita del grande architetto ed ingegnere ghemmese Alessandro Antonelli che ha dato a Novara il simbolo - la Cupola - ed il suo proscenio: Casa Bossi.

Tra centocinquanta giorni scade anche il termine per l’utilizzo del miliardo di lire stanziato dalla ragione Piemonte per la casa Bossi.

Sarebbe una ben misera celebrazione del suo architetto rimanere inerti a constatarne l’ulteriore degrado.

Nessun intervento negli ultimi anni: solo una gran discutere sulla destinazione d’uso possibile, mentre l’ammaloramento proseguiva dilatando contestualmente i costi di ripristino.

Astrea rinnova l’appello al non perdere il contributo regionale: il tempo stringe.

Le cause che hanno innescato il processo di deterioramento possono essere eliminate intervenendo sul tetto e sui camini, sui serramenti esterni, per evitare l’infiltrazione di acque piovane.

Astrea č certa che con la sensibilitā di Cittadino Novarese e di Uomo di Cultura, il Sindaco Correnti troverā tempo e modo di provocare in termine utile il piano di intervento e la sua approvazione per arrestare il progressivo disfacimento dell’immobile e consentire - senza ulteriori peggioramenti - a tecnici competenti e conoscitori delle intime strutturazioni delle opere antonelliane, di redigere un progetto preliminare che delinei le fasi operative necessarie per il completo restauro, senza stravolgimenti dell’opera.

Il contributo offerto dalla regione Piemonte č di ammontare sufficiente per le urgenze: ma occorre una rapida decisione dell’Amministrazione Comunale su un progetto concreto.

Astrea ricorda: mettiamo lo stabile in condizione di resistere senza peggiorare ulteriormente, mentre gli esperti studiano e danno suggerimenti su cosa fare di Casa Bossi.

Mancano solo 150 giorni.

Anzi, tenuto conto della sospensione di attivitā di Agosto, ne mancano solo 120 !

 

 

il Presidente

Terenzio Giustetto

ritorna alla home page di ASTREA