ASTcarINT.gif (4322 byte)

Novara 15/09/94

egr. dottoressa Marina Perovich
Difensore Civico del Comune di Novara

OGGETTO: autosilo di via Solferino

In data 12/06/93 Astrea ha convocato una conferenza stampa avente per oggetto la presentazione di una dettagliata indagine sull'autosilo di via Solferino. Il fatto è stato ampiamente riportato da tutti i giornali e le televisioni novaresi con commenti positivi in quanto i gravi problemi segnalati erano reali.

Copia del dossier veniva inviata anche al Sindaco di Novara con una lettera datata 14/06/95 nella quale si ponevano precisi interrogativi rimasti ad oggi senza risposta. Essi sono i seguenti:

- il fabbricato ha i necessari requisiti per l'ottenimento dell'agibilità ?

- sono stati contestati gli eventuali vizi costruttivi nei termini ?

- quali iniziative Ella ha preso, oppure intende prendere, per evitare che sia la comunità a dover pagare la messa a norma o comunque in normale stato del fabbricato e di tutte le parti annesse ?

- Ulteriore copia del dossier è stata inviata. sempre in data 14/06/95, anche al Presidente della AMASUN per quanto gli compete quale utilizzatore delle apparecchiature non conformi alle norme di sicurezza.

In data 14/06/95, in conseguenza della nostra denuncia pubblica, l'impresa costruttrice ha iniziato una lunga serie di interventi per eliminare parte delle irregolarità denunciate da Astrea. Essi sono i seguenti:

- realizzazione di una parapetto supplementare su tutto l'ultimo piano e su alcune rampe

- messa in funzione della chiusura automatica delle porte antincendio

- verniciatura delle stesse nonchè delle porte ascensori

- sigillatura con asfalto delle crepe della pavimentazione dell'ultimo piano

- posa di scossalina su tutti i perimetri delle pavimentazioni dell'ultimo piano

- eliminazione dei pericolosi spuntoni aventi funzione di fermaporta nella scala destra

- sigillatura di numerose rotture alle pavimentazioni di tutti i piani

- scopatura di tutti i piani e delle rampe

- altre opere minori

Si chiede ora un Suo autorevole intervento per ottenere le risposte ai seguenti quesiti:

a) il fabbricato al momento della concessione dell'agibilità, aveva i necessari requisiti per ottenerla ?

b) se non gli aveva quali azioni sono state intraprese verso gli eventuali responsabili del rilascio del certificato di agibilità ?

c) a che titolo l'impresa costruttrice ha eseguito le opere su elencate a parziale rimedio dei difetti segnalati da Astrea ? Più precisamente esiste uno scritto che la inviti e/o l'autorizzi ad eseguire tali opere a distanza di 30 mesi dalla consegna del fabbricato, avvenuta il 11/01/93 ?

d) chi ha sostenuto l'onere di tali opere ?

e) quali iniziative sono state intraprese dal Comune di Novara per eliminare le residue opere difformi dalle norme nonchè i vari difetti ancora presenti ?

f) se e quando sarà effttuata la copertura della scala di sinistra per evitare lo stillicidio fino all'interrato ed il conseguente degrado della struttura, chi ne sosterrà i costi ?

g) come intende comportarsi il Comune di Novara in merito allo stillicidio sul pubblico marciapiede di via Solferino causato da alcuni scarichi dell'ultimo piano ?

h) chi ha sostenuto le spese per la fornitura della segnaletica interna sul cui retro vi è scritto " Comune di Novara"

i) l'impianto antincendio è perfettamente funzionante ?

l) l'impianto d'allarme antincendio è perfettamente funzionante ?

m) l'impianto elettrico è perfettamente a norme ?

n) i cancelli carrai automatici sono perfettamente a norme e dotati di certificati di conformità ?

o) nel lungo iter che ha portato alle autorizzazioni a costruire l'autosilo vi sono degli elementi che siano degni di ulteriore indagine ? In caso di risposta positiva, quali e da parte di quale organo ?

 

Siamo spiacenti di essere stati costretti a caricarLa di di un problema così complesso, che comunque Ella saprà risolvere senza dubbio egregiamente come Sua consuetudine, ma l'assoluto silenzio dell'Amministrazione comunale su un problema così importante ci costringe ad utilizzare la funzione del Difensore Civico.

 

In attesa di quanto richiesto, le inviamo cordiali saluti.

 

ASTREA

  torna alla home page di ASTREA