ASTREA

 

organizza

 

venerdì 18 aprile 2008 alle ore 1730

 

presso l’Auditorium della Banca Popolare di Novara (Novara - via Negroni n. 11):

un incontro sul tema

 

INDIVIDUAZIONE E RILEVAZIONE DEL

DANNO ERARIALE

 

FORME DI CONTRIBUTO

DI CITTADINI SINGOLI O ASSOCIATI NELL'AUTONOMIA

DELLA CORTE DEI CONTI

 

relatore

dott. CLAUDIO DE ROSE  

Presidente Onorario della Corte dei Conti

 

 

AsTrEA, ("LIBERA ASSOCIAZIONE DEI CITTADINI NOVARESI PER LA TRASPARENZA E L'EFFICIENZA AMMINISTRATIVA" siglabile "AS.TR.E.A") costituita il 9 ottobre 1991, definisce come segue  l’oggetto sociale :

 

Essa si prefigge, senza fini di lucro, lo scopo di contribuire, attivamente e con criteri di solidarietà sociale, all’attuazione dei principi di economicità, di efficienza e di pubblicità di cui all’Art.1 della Legge 7 agosto 1990 n.241, con particolare riferimento alla comunità di Novara.

 

Come dichiarato all’art. 3 del proprio Statuto (rilevabile dal sito www.astrea.it) che prosegue sul tema della trasparenza.

 

L'Associazione persegue gli scopi statutari mediante:

l’esercizio del diritto di accesso agli atti delle Pubbliche Amministrazioni, centrali e periferiche, prendendo visione di documenti relativi ad atti e a procedimenti amministrativi, secondo le modalità stabilite da norma di Legge o di Regolamento;

la presentazione di memorie scritte e documenti che le Pubbliche Amministrazioni hanno l’obbligo di valutare qualora attinenti all’oggetto dei procedimenti amministrativi;

la denuncia alla pubblica attenzione di ogni disfunzione amministrativa e di provvedimenti che appaiano lesivi di interessi del Cittadino; (omissis).

 

Trasparenza , quindi, quale condizione di rispetto del Cittadino che non è suddito, ma delegante della funzione di Pubblica Amministrazione, altrettanto quale condizione base per lo svolgimento efficiente e corretto della funzione amministrativa.

 

Astrea ha chiesto al Presidente De Rosa di onorare la Città di una sua visita e di collegare con la sua parola il tema della trasparenza ed efficienza amministrativa, che è l’essenza dell’Associazione, con quella che è la funzione propria della Corte dei Conti.

 

 

L’incontro è realizzato con il contributo della

Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio