@mail dell'Assessore Luigi Martinoli del 27/06/2000

Stimatissima associazione Astrea, sto preparandomi per il convegno da Voi organizzato per stasera con argomento "casa Bossi", convegno cui intendo partecipare con dovuta attenzione e con tale intento ho attentamente navigato nel vostro sito. Non posso né voglio esimermi dall'osservazione che Vi rendo. Confermo le attestazioni di stima e di sinceri complimenti che ebbi già a renderVi qualche tempo fa circa il fattivo contributo ed aiuto che oggettivamente e con spirito di servizio rendete alla collettività, segnatamente quella novarese. Debbo però osservare che se, e personalmente non ne dubito, ASTREA persegue l'obiettivo non "di demolire la credibilità politica di questa o quella maggioranza" ma di essere stimolo e riconoscimento di "quam necesse" trovo almeno anacronistico (a pensar bene) il Vostro link in tutta evidenza di una cupola senza Salvatore e comunque con lo stesso privo di stendardo. Assunto l'incarico ulteriore di delega all'edilizia pubblica nello scorso novembre ho avuto il piacere e l'onore di seguire personalmente i complicati lavori di posizionamento dello stendardo e assunto in prima persona l'iniziativa di rifar posizionare dopo molti decenni di assenza il vessillo municipale sulla Cupola antonelliana. Il Vostro sito è uno sportello aperto al mondo della nostra città, non credo giovi a nessuno far immaginare a chi magari non la vede di persona una realtà di cui vergognarsi fortunatamente ormai superata. Comprendo che per la stampa "faccia notizia" un disservizio o uno scandalo o presunto tale e che invece non faccia altrettanto audience far funzionare, o almeno provarci tenacemente, le cose; spero che per la Vostra libera associazione i valori da mostrare siano altri.

Con simpatia Luigi Martinoli Assessore alle finanze ed edilizia pubblica del Comune di Novara

    Novara, 27 giugno 2000

torna alla home page di ASTREA