prot. 80/2000

Novara 26/07/2000

ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA
PRESSO IL TRIBUNALE DI NOVARA

 

L’AS.TR.E.A. “libera Associazione dei cittadini novaresi per la Trasparenza e l’Efficienza Amministrativa”, costituita con atto notaio Giovanni Baldi rep. 66798/10023 il 9/10/1991 e con sede in Novara, legalmente rappresentata dal Presidente dott. Piersaverio Ar, nato a Parma il 01.07.1932 e residente a Novara, in via Tadini n° 20

PREMESSO

- che l’Associazione esponente, per sollecitare interesse e promuovere i necessari interventi sull’edificio denominato “Casa Bossi”, costruito nello scorso secolo dall’arch. Alessandro Antonelli e sito in Novara, baluardo Quintino Sella angolo via Pier Lombardo, aveva tempo fa dichiarato di “ adottare” l’edificio stesso quale monumento bisognoso di urgenti cure conservative e degno del massimo impegno a tal fine;

- che l’associazione stessa ha seguito con puntigliosa attenzione le fasi della progettazione del restauro del tetto resa possibile dal contributo deliberato ed erogato dalla Regione Piemonte per la salvaguardia dell’edificio, che è componente significativa e rilevante del patrimonio architettonico cittadino;

- che a lavori ultimati per il restauro della copertura dell’edificio si è evidenziata la presenza di elementi di alterazione pesantemente degradanti le linee architettoniche originali nonché di inopinate innovazioni, il tutto rilevabile anche da occhi profani mediante semplice osservazione comparativa con la ricca documentazione preesistente: cartoline illustrate, fotografie pubblicitarie che individuano in tale edificio e nella retrostante Basilica di San Gaudenzio sormontata dalla cupola, sempre dell’arch. Antonelli, il simbolo più significativo della Città;

- che, a seguito di quanto rilevato, quest’Associazione si è rivolta all’Ordine degli Architetti delle province di Novara e V.C.O. ed all’Associazione Nazionale per la tutela del patrimonio storico artistico e naturale ITALIA NOSTRA;

- che con il patrocinio dell’Istituto Nazionale di Architettura - sezione di Novara -, l’Ordine degli Architetti, AS.TR.E.A. e Italia Nostra hanno organizzato, in data 27 giugno 2000 presso la sala Est Sesia via Negroni, 7 Novara, il convegno “MONUMENTI ED AMBIENTI TRA RIFACIMENTO E RESTAURO – il caso di casa Bossi e altre storie”;

- che in tale convegno (del quale si allega copia del foglio di convocazione alla cittadinanza, All. 1) - a cui hanno partecipato il prof. Luciano Re, ordinario di restauro della 1° Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, ed il prof. arch. Franco Rosso, storico ed esperto antonelliano - l’arch. Franco Bordino ha illustrato e documentato una serie rilevante di interventi effettuati sull’edificio con grave inosservanza – secondo sua ricognizione - delle norme che fanno obbligo di operare, negli interventi di conservazione e restauro, in termini nettamente circoscritti e definiti nonchè pienamente aderenti alle modalità e ai criteri dettati o dettandi dall’Autorità competente;

- che di tutto quanto indicato come arbitrariamente effettuato nel corso delle opere di ripristino della copertura - in dispregio della disciplina normativa in materia (Legge 1/6/1939 n° 1089, Legge 29/6/1979 n° 1497, Legge Regione Piemonte 5/12/1977 n° 56 e PRG80 Novara), secondo quanto documentato dall’arch. Bordino - esiste documentazione audio-video e che della stessa si allega copia alla presente (All 2),

TUTTO CIO’ PREMESSO

quest'Associazione

SEGNALA QUANTO SOPRA

affinché codesta onorevole Procura voglia accertare se nelle circostanze e nei fatti sopra esposti, così come gli stessi risultano anche dalla documentazione allegata, siano ravvisabili estremi di fattispecie penalmente rilevanti e, in caso affermativo, voglia adottare provvedimenti idonei a scongiurare il rischio che abbiano a reiterarsi interventi impropri sull’edificio di cui trattasi.

Con espressa riserva di fornire, se richiesta, ogni più ampia collaborazione, indica fin da ora quale teste in grado di produrre dettagliate ed esaurienti prove documentali in merito il già citato arch. Franco Bordino, con studio in Novara via Rivolta 7.

Allegati ut supra:
All 1: foglio di convocazione al Convegno 27/06/2000
All 2: video cassetta VHS con ripresa audio video integrale del Convegno

Con osservanza

 

Il Presidente
dott. Piersaverio Ar

 

  torna alla home page di ASTREA