BIBLIOGRAFIA

L’elencazione successiva riguarda le diverse opere fondamentali utilizzate ed a cui si fa riferimento, inerenti i temi generali del restauro o gli argomenti e le trattazioni attinenti l’oggetto del presente lavoro, mentre non riporta quanto già specificamente inserito nei paragrafi 1.2 - Bibliografia specifica (su Casa Bossi) di p.21 e 1.7 - Bibliografia antonelliana essenziale di p. 80,ai quali evidentemente si rimanda.

Michele Cordaro,
Metodologia del restauro e progetto architettonico,
in: Intonaci colore e coloriture nell’Edilizia storica, Atti del Convegno di studi, Parte I, supplemento al n°35-36/1986 del Bollettino d’Arte, Ministero per i beni culturali e ambientali - Istituto Poligrafico dello Stato, pp.65-68.

Maria Laura Tomea, (a cura di),
Museo Novarese.
Documenti studi e progetti per una nuova immagine delle collezioni civiche,
Comune di Novara, Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1987.

Paolo Marconi,
Il progetto di restauro interpretazione critica del testo architettonico,
Trento, 1988, (a cura di N.Pirazzoli).

Paolo B. Torsello,
La materia del restauro,
Padova, 1988.

Giuseppe Rocchi,
Istituzioni di restauro dei beni architettonici e ambientali,
Hoepli, Milano, 1990.

Pietro Cicerchia,
Restauro dei Monumenti. Guida alle norme di tutela e alle procedure d’intervento,
Liguori Editore, Napoli, 1992.

Luciano Re,
Questioni di Conservazione,
Celid, Torino 1999.

Mario Dalla Costa,
Il progetto di restauro per la conservazione del costruito,
Scuola di specializzazione in storia analisi e valutazione dei beni architettonici e ambientali. Politecnico di Torino - Regione Autonoma Valle d’Aosta,
Celid, Torino, 2000.

Allegato 1

1840 (attribuzione)
Tipo planimetrico della Città di Novara con Progetto di riduzione de’ Baluardi a pubblico passeggio e sistemazione della Strada Circonvallazione.
[Progetto Piano Regolatore per Novara di A.Antonelli, presunto]
Disegno ad inchiostro nero ed acquerello colorato, cm. 71,2 x 103, s.f. e n.d., con aggiunte a matita. Dal disegno appare chiarissima l’ipotesi di apertura diretta sul baluardo della Contrada di Sant’Agata.
(MCT, Archivio A.Antonelli - Galleria d’Arte Moderna di Torino, F.27/2491)

Allegato 2

12 dicembre 1857
Progetto dell’Ing. Civico Antonio Agnelli per l’apertura della via Pier Lombardo sul Baluardo. Relazione con allegato un disegno comprendente:
Tipo N°1 - Stato attuale della Contrada e Piazza di S.Agata
Tipo N°2 - Contrada di S.Agata prolongata fino all’incontro dei Baluardi
.
Disegno ad inchiostro nero con campiture ad acquerello colorato, cm. 20,5 x 29,5 c., allegato alla relazione f.ta b.d. (ASN, Archivio Storico del Comune di Novara, Contrade 1850-72, Comune Moderno, b.550, fasc.5, e Disegno 173).

SOMMARIO