cart_int.gif (5932 byte)

Novara, li 22.02.1999
prot. 05/99

Spett.le Redazione
Corriere di Novara
Corsivo Novarese
La Stampa
L’Azione
Tribuna Novarese
Altaitalia
Radioazzurra
Videonovara

COMUNICATO STAMPA

Ad attuale (e non futura, si spera) memoria per Casa Bossi

Il 25 novembre scorso, nella conferenza stampa tenuta in Municipio dagli Assessori Tuniz e Cardinali, veniva comunicata l’avvenuta aggiudicazione dei lavori per il restauro del tetto di Casa Bossi alla ditta Prati.

Come confermato successivamente sul numero di dicembre 1998 (recapitato ai cittadini a gennaio 99 inoltrato) da "Il Comune", si indicavano i giorni di durata dell’intervento (240) e l’inizio promesso dello stesso addirittura nel mese di dicembre 98.

Per il momento non si vede traccia di attivitā alcuna intorno a Casa Bossi se si eccettua la posa di cavalletti posti a tutela dei passanti in via Pier Lombardo a causa della caduta di materiali dal tetto in disfacimento.

Sono ormai due anni che la Regione Piemonte ha stanziato il primo miliardo di lire per Casa Bossi.

Astrea ha adottato Casa Bossi in data 13/3/97 per mantenere costante l’attenzione sul monumento e sul suo recupero.

Astrea č lieta di registrare le recenti proposte Kiwanis e ringrazia per l’interessamento dell’On. Vedovato e per la sollecitudine del Dott. Mancuso – deputato regionale –, ma purtroppo constata che si č ancora nel "si potrebbe fare" e non si entra nello "stiamo facendo" o "abbiamo fatto".

Gli anni passano e, intanto, Casa Bossi muore.

ASTREA
Il Segretario

  torna alla home page di ASTREA