Premessa

Il presente elaborato si riferisce espressamente all’incarico professionale sottoscritto in data 10 settembre 2002 (Registro n.140), avente per oggetto la “Consulenza, a favore del Servizio di Edilizia Pubblica del Comune di Novara, preliminare alla redazione dello studio di fattibilità per il restauro ed il riuso dell’immobile denominato Casa Bossi”.

Il relativo disciplinare d’incarico è stato approvato con determinazione dirigenziale n.186 del 13.08.2002, diventata esecutiva a seguito del visto contabile datato 14.08.2002, mentre lo stesso disciplinare risulta specificamente modificato a seguito di determinazione n.196 del 02.09.2002, dichiarata immediatamente esecutiva.

         In data 21 ottobre 2002, ai sensi delle specifiche condizioni contrattuali concordate, è stata consegnata la Relazione di sintesi preliminare per una ‘prima generale definizione’ delle destinazioni d’uso compatibili alla valorizzazione del bene: la presente elaborazione ne costituisce la naturale evoluzione e rappresenta la documentazione definitiva per l’espletamento dell’incarico professionale affidatomi.

         Ai sensi dell’art.2 dello specifico disciplinare l’incarico di consulenza è finalizzato alla:

  1. definizione delle destinazioni d’uso compatibili alla valorizzazione del bene;

  2. definizione delle possibili unità immobiliari, al fine di individuare gli spazi da destinare all’utilizzo pubblico e quelli da concedere all’utilizzo privato;

  3. individuazione dell’importo di massima dell’intervento di restauro e di funzionalizzazione rispetto alle destinazioni d’uso individuate;

  4. affiancamento all’Amministrazione Comunale nei rapporti con la competente Soprintendenza.

sommario